Daniel Ricciardo ha parlato ai microfoni del sito ufficiale della Red Bull; un’intervista che lascia diversi spunti di discussione e che, soprattutto, conferma che la Ferrari – almeno per gli addetti ai lavori – non dovrebbe essere in grado di lottare per il Mondiale neppure nel 2017.



“Sì, il nuovo regolamento potrebbe favorirci. Il carico aerodinamico aumenterà e da sempre questo è il punto forte della Red Bull. Credo che saremo i primi antagonisti della Mercedes, anche se è ovvio che bisognerà attendere i primi responsi della pista. Pneumatici larghi e vetture più veloci ci sfavoriranno in alcune piste. Speriamo che l’ordine dell’ultima classifica mondiale possa invertirsi”, le parole di Ricciardo atteso a fine mese ai test di Montmelò: “Le giornate di test sono così poche che quel lavoro sarà preziosissimo. Dovremo utilizzare quei giorni per sviluppare la vettura ma anche per prepararci dal punto di vista fisico”.