Alle 9.45 in punto, via web, è cominciata la presentazione della Ferrari SF70H, la monoposto con cui Maranello cercherà di scalfire il dominio Mercedes nel 2017. Da notare che il nome richiama i 70 anni del Cavallino, oltre alla H che ricorda il motore ibrido della nuova rossa.



I cambi regolamentari hanno rivoluzionato la vettura, con diverse novità (muso a freccia e pinna le più visibili) che di certo testimoniano la voglia di rischiare della Ferrari. L’obiettivo è stato comunque quello di costruire una vettura dal grosso carico aerodinamico che permetta anche maggior aderenza meccanica. Dal punto di vista strettamente estetico di certo spicca la maggior presenza del rosso, col bianco che è ora presente più massicciamente solo sulla pinna (dove peraltro spicca il tricolore). Presente anche il marchio Alfa Romeo. In mattinata, sulla pista di Fiorano, sono scesi in pista sia Vettel che Raikkonen per il “filming-day”, una quindicina di giri a testa per permettere alla squadra di raccogliere immagini in pista della nuova monoposto.