Inutile negarlo, quello di Fernando Alonso e il primo nome venuto alla mente degli appassionati come possibile sostituto di Nico Rosberg sul sedile della Mercedes. Il ritiro inaspettato del neo-campione del mondo ha aperto il “toto-nomi” che vede, nonostante le smentite di rito, proprio l’asturiano come favorito numero 1.



Il contratto che lega però Alonso alla McLaren Honda è di quelli pesanti: da Woking sono subito arrivate smentite, considerato anche che dietro i 36 milioni annui d’ingaggio c’è anche il forte impegno di Honda che ha puntato su Fernando come uomo simbolo per il rilancio.

Trattativa difficile, insomma, ma non impossibile: secondo AS, quotidiano sportivo spagnolo, la McLaren avrebbe di fatto fissato un prezzo per dare la buonuscita al suo pilota. 30 milioni di euro, questa è la cifra che dovrebbe essere sborsata per liberare Alonso. Che, a quel punto, vedrebbe tutto d’un tratto materializzarsi il sogno di conquistare il suo terzo Mondiale…